Gatto norvegese: un maestoso felino da compagnia

Il gatto norvegese carattere di un gigante mansueto.

Il gatto norvegese delle foreste è, come indica il nome, una razza tipica delle regioni nordiche, anticamente diffusa nelle zone più selvatiche. Nononostante sia esteticamente molto simile ad altri pericolosi felini, come la lince, non bisogna lasciarsi ingannare, poiché è in realtà un animale molto tranquillo e dalla spiccata intelligenza. Questo non vuol dire però che sia pigro: al contrario la sua giocosità e la sua affettuosità lo rendono un compagno ideale sia per i suoi simili sia per altre specie altrettanto vivaci, come i cani.

Costituzione e fisicità della razza.

Gatto norvegese

Essendo nati e avendo il loro habitat ideale all’interno di climi molto rigidi, i gatti norvegesi hanno come particolarità il manto, composto da due strati: uno superiore, parzialmente idropellente e capace di allungarsi fino a dieci centimetri in inverno, e uno inferiore, lanoso. Molto folta è anche la coda e la tipica gorgiera che circonda il muso e ricopre il petto; caratteristici sono i ciuffetti di pelo che fuoriescono dalle orecchie e che hanno il fine di proteggerle. La costituzione del norvegese è molto robusta e le dimensioni considerevoli: i maschi possono arrivare a pesare otto chili e le femmine cinque, grazie anche alla loro solida struttura ossea e alle zampe forti, leggermente palmate, che servono a muoversi nella neve.

Alimentazione e abitudini dei gatti norvegesi.

Questi felini non hanno particolari pretese in fatto di alimentazione: mangiano indistintamente sia carne che pesce e non disdegnano cibo umido e croccantini. Quello a cui bisogna stare attenti è non somministrargli riso, verso il quale sembra che molti esemplari abbiano sviluppato allergie o intolleranze di vario genere. Qual è solitamente per il gatto norvegese prezzo di mantenimento? Considerandone le dimensioni bisogna mettere in conto una spesa per il cibo leggermente superiore al classico gatto, perché questa razza ha una vita molto attiva, ama il gioco e arrampicarsi. Per questa ragione preferisce gli spazi aperti, ma sa adattarsi bene a un appartamento se ha un angolo a lui dedicato dove scatenare la sua vivacità.

Di seguito ti consigliamo diversi prodotti selezionali da noi per te:

A chi rivolgersi per acquistare un gatto norvegese.

Gatto delle foreste norvegesi

Essendo un animale abbastanza raro nel nostro Paese è molto difficile riuscire a trovare dei cuccioli in un semplice negozio di animali. L’allevamento gatto norvegese non è però altrettanto raro ed è anzi il modo migliore per acquistare un esemplare sano e di razza pura. In più, un allevatore può fornire trucchi e consigli a chi ha deciso di scegliere questo longevo compagno di vita. Un norvegese, infatti, non soffre di particolari patologie e ha una salute molto robusta, il che gli permette di vivere fino a sedici anni.

Attenzione! Gatto norvegese delle foreste prezzo consigliato.

La rarità e l’unicità di questa razza fanno in modo che il suo prezzo sia compreso tra i settecento e gli ottocento euro, se l’animale è comprato da cucciolo in un allevamento. Bisogna però fare attenzione: spesso si trovano prezzi minori, che però potrebbero essere poco veritieri o offrire come risultato un cucciolo di razza mista. Visto che da piccoli questi felini non presentano molte delle caratteristiche che invece svilupperanno da adulti, sbagliare non è impossibile. Si consiglia quindi di fare attenzione a certe offerte, anche se appaiono convenienti.

Conclusioni: a chi si adatta il gatto norvegese delle foreste.

Gatto norvegese

Basta guardare il gatto norvegese foto per innamorarsi di questo felino, ma bisogna ricordare che è sconsigliato acquistarlo se si desidera un animale poco attivo e molto tranquillo. La vivacità e l’affettuosità di questa razza lo rendono un compagno perfetto per chi ha dei bambini oppure possiede altri animali altrettanto giocosi, come cani o altri gatti. Inoltre, se vuoi approfondire ancora di più le tue conoscenze sui gatti allora ti consigliamo di leggere anche l’articolo su come accogliere un nuovo gatto in casa quando già ne possiedi un’altro, è anche utile sapere come fare per impedire al gatto di graffiare i mobile e tante curiosità sui gatti che pochi conoscono.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.