10 pazzesche curiosità sui gatti che pochi conoscono

Pensavi di sapere tutto sui gatti? Mettiti alla prova per vedere se sei effettivamente a conoscenza di queste simpatiche curiosità sui gatti.

Quando lo coccoli, probabilmente non ti è mai capitato di pensare a quanto il tuo gattino possa essere unico. Oltre all’affetto che ti dà, possiede anche delle speciali caratteristiche che lo rendono ineguagliabile nel mondo animale. In questo articolo ti illustrerò 10 pazzesche curiosità sui gatti.

1) I gatti neri sono più calmi di quelli bianchi.

Sebbene sia un’incredibile curiosità, non è ancora stata scientificamente provata. Comunque, molti studiosi sostengono che i gatti neri siano più calmi, addomesticabili e di conseguenza adatti alla vita in casa. I gatti bianchi sarebbero, invece, più irascibili.

2) Nel fare le fusa, i gatti possono arrivare alla stessa frequenza di un motore Diesel!

Ben 26 fusa al minuto (25 cicli al secondo)! E ciò è un bene per il nostro animaletto, poiché tramite le fusa, grazie alla gamma di frequenze prodotte, migliora la propria densità minerale ossea. Ciò può accelerare la guarigione del gatto da infortuni come le fratture.

3) Il micio non ha il nostro stesso numero di dita.

Ha cinque dita nelle zampe anteriori e quattro dita nelle zampe posteriori. Risulta, quindi, che i gatti abbiano 18 dita totali contro le 20 degli uomini.

4) Il gatto è estremamente agile e veloce.

Fra le curiosità a proposito dei gatti è forse una delle più risapute. Infatti, il gatto può arrivare a compiere salti fino a sette volte la propria altezza, quindi, può saltare per oltre un metro!

Inoltre, il gatto può arrivare alla velocità media di 48km/h, sebbene non sia propriamente un corridore: su lunghe distanze, si stanca facilmente!

5) I gatti possono essere clonati!

Il business delle clonazioni di animali domestici è in pieno sviluppo.

Per “soli” 25.000 dollari chiunque può decidere di clonare il proprio gattino. Sono già numerosi i casi di animali clonati e sembra che in futuro tale operazione sarà accessibile con tariffe minori.

6) Per un periodo, tutti i gatti sono sordi e ciechi.

Nei loro primi giorni i cuccioli, infatti, nascono sordi e ciechi, con i canali auricolari sigillati. Solo successivamente, intorno ai 5 giorni di vita il gattino acquista l’udito che perfeziona solo dopo 14 giorni. Invece, solo dopo ai 10 o 12 giorni di vita il piccolo apre gli occhi e la vista poi migliora passati di 3 o 4 giorni.

7) I baffi dei gatti non sono semplicemente peli!

I baffi (anche detti vibrisse), nel gatto, hanno un ruolo ben più importante di quello che si crede. Essi, infatti, fungono da percettori grazie al collegamento con delle terminazioni nervose. Trasmettono al gatto diverse informazioni sull’ambiente che lo circonda come anche comprendere la presenza e la forma di eventuali ostacoli, senza vederli.

8) I gatti dormono tantissimo!

Essi, infatti, possono arrivare a dormire anche per i 2/3 della giornata.

Questo perché i gatti hanno l’istinto da predatore che li predispone ad attivarsi a fine giornata, anche se è più corretto dire che si attivano di più nelle ore del tramonto e dell’alba. Infatti, anche se sono attivi pure di notte, i gatti sono più precisamente degli animali crepuscolari. I felini, anche i leoni e i ghepardi, sono soliti cacciare di notte. L’energia richiesta per la caccia è molta, quindi le numerose ore di riposo sono giustificate.

9) I gatti a 3 colori diversi sono di sesso femminile.

I maschi possono essere di un singolo colore, oltre al bianco. Le femmine invece possono avere 2 colori, sempre oltre al bianco. Gatti maschi di 3 colori diversi possono anche esistere, in caso di anomalia genetica.

10) Il gatto rischia il cancro!

L’ultima fra queste pazzesche curiosità sui gatti deve far riflettere i padroni: a causa del fumo passivo, il vostro animaletto potrebbe ritrovarsi con un cancro. Per questo, è bene moderarsi a fumare in sua compagnia!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.