Connect with us

Cani

Passeggino per cani: scopri i modelli migliori

Published

on

passeggini per cani innopet Passeggino per cani: scopri i modelli migliori
Gli accessori per cani stanno diventando sempre più di moda. In realtà, non si tratta solo di seguire un trend. In numerose occasioni, i passeggini per cani possono rendersi molto utili. Cerchiamo di capire quali sono i vantaggi di avere un passeggino per cani di taglia grande oppure un passeggino per cani piccoli.

Come utilizzare un passeggino per cani

I passeggini per cani possono avere un utilizzo molto ampio. Possedere un passeggino per cani significa, per prima cosa, poter tutelare il nostro animale domestico in numerose occasioni. Innanzitutto, i passeggini per cani permettono di poter alleviare i dolori e le fatiche di un cane anziano o malato, oppure che abbia subito una operazione e che non riesca a deambulare nella maniera corretta. Tramite il passeggino per cani, il nostro fedele amico potrà tornare a uscire insieme a noi e godersi l’aria aperta. Il passeggino per cani è molto utile anche per riparare l’animale dal troppo sole oppure quando piove o anche quando fa troppo freddo.

Passeggino per cani: diverse taglie

passeggini per cani piccoli, ma anche i passeggini per cani taglia grande, sono progettati come un box, con le ruote in gomma e il manico per spingere. All’interno del box, il nostro cane può trovare riparo dalle intemperie. Inoltre, occorre anche sottolineare che i cani spesso si trovano a camminare in situazioni poco piacevoli. Ad esempio, in piena estate, quando l’asfalto arriva a temperature molto alte, evitare che il cane tocchi a terra con le zampe sarebbe la cosa migliore. Ecco quindi che, anche in questa occasione, torna utilissimo il passeggino per cani. Quando invece ci troviamo in una situazione che per il nostro amico a quattro zampe potrebbe risultare poco consona, come uno spazio particolarmente affollato, una festa troppo rumorosa, i passeggini per cani sono un’adeguata soluzione. Essi infatti diventano un rifugio, permettono loro di isolarsi in un luogo protetto.
LEGGI ANCHE:  Advantix l’antiparassitario che protegge i tuoi cani anche dalle zanzare

Passeggini per cani Amazon: scegli li modello perfetto per te e il tuo cane

Su Amazon puoi trovare il modello che fa al caso tuo e che farà contento il tuo adorato amico a quattro zampe. Partiamo con PawHut Passeggini per Cani, questa marca di alta qualità presenta una gamma completa di passeggini per i cani.

Passeggino per cani di taglia medio – piccola

Questo passeggino per cani è sicuramente il modello più gettonato di Amazon, molto semplice, ma funzionale e con un ottimo rapporto qualità prezzo Caratteristiche:

• Colore: Rosso e nero;

• Materiale: Tubi d’acciaio e panno di oxford;

• Dimensione totale: 75 × 45 × 97cm;

• Dimensione interno: 55 × 35.5 × 52cm;

• Diametro delle ruote: 14.5cm;

• Portabicchieri: Φ37 × 12cm;

• Larghezza dei pneumatici: 3.5cm;

• Portaoggetti della base: 30 × 30cm;

• Riflettore anteriore: 25.5 × 1.0cm;

• Riflettore posteriore: 28 × 1.0cm;

• Rete in nylon traspirante: 120g/㎡;

• Peso del portabicchieri in PP: 160g;

• Carico massimo: 15Kg

Pawhut Passeggino per Cani di Taglia Medio-Grande

Si tratta di un passeggino molto robusto e ben fatto che può contenere un cane fino a 55 kg, il che è piuttosto insolito nel mondo dei passeggini per cani. Il rapporto qualità – prezzo è sempre ottimo e anche le caratteristiche di questo modello sono ottimali. Caratteristiche:
  • Colore Rosso, Nero
  • Materiale Tubo in acciaio, Tessuto oxford
  • Dimensioni generali 98L x 82P x 110Acm
  • Dimensioni ripiegata 95L x 82P x 30Acm
  • Dimensioni interne 80L x 64P x 64Acm
  • Altezza da terra 15cm
  • Dimensioni porta d’ingresso 33P x 55Acm
  • maglia superiore Φ50cm
  • Dimensioni maglia laterale 52P x 37Acm
  • Dimensioni maglia posteriore 60P x 15Acm
  • Dimensioni ruota anteriore Φ18cm
  • Ruota posteriore Φ27cm
  • Dimensioni borsa 60P x 15Acm
  • Capacità di peso 55kg
  • Peso netto 9kg
LEGGI ANCHE:  Domande frequenti e dubbi sulle cucce per cani grandi

Passeggini per cani Camon

Invece, una gamma più economica è quella dei passeggini per cani Camon.

Camon Passeggino Walk’n Roll per piccoli cani

Passeggino Walk’n Roll per piccoli cani, ideale anche per altri pets, presenta un portavivande e anche una praticissima tasca dove poter riporre tutto ciò che serve a te e al tuo cane. Per passeggiare in tutta comodità, il passeggino presenta una cappottina proteggi-sole. Inoltre, ha un’apertura frontale ed una superiore, richiudibili con cerniere ed è dotato di finestre grandi per una l’areazione.

Il contenuto della confezione:

  • 1 telaio,
  • 1 borsa trasportino,
  • 2 set di doppie ruote anteriori, ruote posteriori,
  • 1 portavivande.

Passeggini per i cani: attenzione al peso!

Il passeggino per cani di 20 Kg è un prodotto per animali di taglia medio piccola. In realtà poi tali passeggini possono trasportare fino a 40 kg, questo significa che se i cani sono piccoli, possono entrare anche in due, all’interno dei box. I passeggini per cani taglia grande non perdono in funzionalità, nonostante l’ampiezza. Nel senso che, anche se si tratta di un animale di 50 chili, il passeggino per cani è progettato al fine di mantenere sempre una stabilità effettiva, senza problemi di spostamento. Inoltre, anche i passeggini per cani con sconti sono tutti di qualità. E’ importante anche per l’incolumità del padrone che questi prodotti garantiscano comunque robustezza, una adeguata capacità di carico, abbiano ruote flessibili e grandi, siano traspiranti e comodi. Se il cane viaggia sereno, allora sarà più piacevole anche la passeggiata. Dunque, se il vostro amico a quattro zampe ha necessità di trovare riparo ogni tanto, un passeggino adatto alla sua taglia, sarebbe un acquisto molto vantaggioso. A maggior ragione, se potete trovare passeggini per cani tra le offerte.
LEGGI ANCHE:  Sport cinofili: scopriamo insieme di cosa si tratta

Passeggini per cani offerte

Vi sono infatti dei prodotti che, nonostante siano passeggini per cani con sconti, dimostrano grande efficienza. Questo perché essi sono smontabili e pieghevoli, così da rendere agevole il loro trasporto ovunque, anche in auto, per fare viaggi lunghi con il nostro amico peloso. Dai un’occhiata ai modelli che ti abbiamo consigliato e vedrai che non te ne pentirai, su Amazon puoi trovare un passeggino per cani sconti e fare un ottimo acquisto. Pensa anche ad una perfetto toelettatura del tuo amico a quattro zampe e dai un’occhiata anche alle spazzole Furminator.
Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cani

La gastroenterite nel cane e nel gatto

Published

on

La gastroenterite nel cane e nel gatto La gastroenterite nel cane e nel gatto

Nel corso della stagione invernale, sono sempre di più i casi di cani, ma anche di gatti che devono affrontare delle forme piuttosto intense e forti di gastroenterite. Si tratta di disturbo comune a entrambi gli animali, che sostanzialmente si verifica con l’emissione frequente di feci molli o liquide. Un disturbo che viene chiamato diarrea e che si caratterizza per corrispondere a un incremento del quantitativo di acqua che è presente nelle feci, oppure un aumento della frequenza con cui si verifica la loro espulsione o, ancora, del volume.

Un aspetto decisamente importante è quello di tratteggiare già una prima differenza tra un caso di diarrea acuta con un caso di diarrea cronica. Altrettanto importante capire se la problematica è andata ad attaccare il grosso piuttosto che il piccolo intestino. Fondamentale anche riuscire a individuare il problema alla fonte, ovvero se la diarrea corrisponde esclusivamente a un sintomo di un’altra patologia in essere, che può essere anche di natura extra intestinale.

Fondamentale l’uso di prodotti efficaci contro la diarrea, anche a titolo di prevenzione

La diarrea acuta rappresenta un segnale di come l’assorbimento a livello intestinale presenti un malfunzionamento. Proprio per questo motivo, si consiglia di utilizzare dei prodotti estremamente efficaci in tal senso, come ad esempio quelli che si possono trovare sulla piattaforma online di Florentero.it, in grado di garantire un rafforzamento dello stato immunitario del cane o del gatto e, al contempo, di riportare l’equilibrio idrosalino entro dei livelli corretti.

Importante, in tal senso, anche a titolo di prevenzione l’uso di prodotti che contengono quelle sostanze che vengono chiamati probiotici. Ad esempio, il Lactobacillus acidophilus rappresenta uno dei probiotici maggiormente diffusi e analizzati, visto che si riflette in maniera estremamente benefica sul benessere a livello intestinale sia dei cani che dei gatti.

LEGGI ANCHE:  Le 10 razze di cani di piccola taglia che non perdono pelo (e non fanno starnutire)

Tra i principali effetti positivi sul benessere dell’animale in merito all’uso dei probiotici, troviamo certamente il fatto di ottenere un netto miglioramento della consistenza che caratterizza le feci, ma anche un incremento della presenza di questo probiotico all’interno dell’intestino.

Diarrea acuta: le principali cause

Si suole parlare di diarrea acuta nel caso in cui il cane o il gatto è stato colpito da attacchi a distanza di meno di due settimane. C’è da mettere in evidenza come nei cani e nei gatti che sono stati vaccinati, il rischio di essere colpiti dalla diarrea acuta è piuttosto basso, ma spesso il problema è più che altro correlato ad un’altra patologia emersa a livello gastrointestinale.

La diarrea acuta può derivare da delle infezioni, piuttosto che da delle problematiche alimentari, come ad esempio allergie oppure intolleranze. Il fatto di ritrovare all’interno delle feci delle tracce di sangue vivo, ma anche di muco oppure una complicazione ad espellere le feci, possono senz’altro far pensare a una problematica che ha preso di mira il grosso intestino. Nel caso in cui il cane o il gatto dovesse perdere molto peso, oppure ci sia nelle feci del sangue digerito, ecco che questi segnali portano a pensare che il problema dovrebbe essere correlato più che altro al piccolo intestino.

Negli animali in cui la diarrea si manifesta in modo piuttosto leggero, non c’è bisogno di interrompere la somministrazione normale dei pasti. Nel caso in cui non ci siano degli episodi di vomito oppure il cane sia disidratato, ecco che è sufficiente seguire una terapia di supporto e ridurre le porzioni di cibo, dandole più di frequente nel corso della giornata all’animale. In ogni caso, l’ultima parola spetta evidentemente al medico veterinario, che saprà consigliata la migliore terapia da seguire, solamente dopo aver prescritto un serie di esami, tra cui prioritariamente quello delle feci.

LEGGI ANCHE:  Seresto collare: uso e caratteristiche

Continue Reading

Cani

Cuccioli e sonno: come valutare se il cucciolo dorme tanto?

Published

on

Cuccioli e sonno: come valutare se il cucciolo dorme tanto? Cuccioli e sonno: come valutare se il cucciolo dorme tanto?

Avere un animale domestico in casa è motivo di gioia e di tenerezza. La sua presenza svolge un ruolo fondamentale nella valorizzazione di un legame affettivo sincero, oltre che ricco di sfaccettature. Per consolidare questo rapporto, è necessario tenere d’occhio i suoi comportamenti e la sua predisposizione verso qualunque tipologia di iniziativa presa nel corso di una giornata, soprattutto quando è piccolo e ha bisogno di cure e attenzioni. Pertanto, se tende a dormire troppo, bisogna valutare alcuni aspetti fondamentali che potrebbero incidere concretamente sul suo ciclo del sonno.

Cuccioli che dormono: le fasi del sonno

Per determinare se il ciclo del sonno del proprio cucciolo è regolare, bisogna osservare le sue abitudini e lo stato di salute che presenta in quel determinato frangente della sua vita. Perciò, prima di stabilire che le sue ore di sonno non sono sufficienti, vanno analizzate le fasi del sonno del diretto interessato. Solo così si potrà constatare che il suo comportamento è simile a quello dei cuccioli che dormono tanto e ininterrottamente.

La prima fase da considerare è l’addormentamento, ossia quella transizione dallo stato di veglia a quello di sonno. Solitamente dura pochi minuti e il cucciolo può rispondere ancora agli stimoli esterni. La fase successiva riguarda il sonno leggero. In questo frangente, è difficile che il cucciolo si svegli all’improvviso. Nonostante ciò, potrebbe produrre delle reazioni brusche mentre la frequenza cardiaca diminuisce sensibilmente.

Per quanto riguarda il sonno profondo, si ha a che fare con uno stato in cui le onde cerebrali sono ampie e la respirazione segue un ritmo abbastanza lento. Pertanto in questa fase – che dura all’incirca 20 minuti – il cucciolo non sogna e inizia a godersi il riposo beatamente.

LEGGI ANCHE:  Traversine per cani Amazon: le più convenienti

Infine, c’è la fase REM, caratterizzata da un’intensa attività cerebrale capace di condurre il cucciolo a sognare. Durante tale frangente, il cucciolo muove, tra l’altro, le zampe e le orecchie.

Quand’è che i cuccioli dormono tanto?

Quando il cucciolo dorme tanto, non c’è bisogno di preoccuparsi più di tanto poiché è un comportamento assolutamente normale durante questa fase dedicata alla crescita. Il tutto non è assolutamente legato a qualche patologia o a qualche sintomo in particolare, dato che in condizioni normali (ossia fino alla dodicesima settimana) si possono raggiungere le 18 o le 20 ore al giorno di sonno.

D’altro canto, si deve tenere conto del fatto che per un cucciolo ci sono tante informazioni nuove da assimilare, per cui il mondo circostante lo stanca inducendolo a dormire più del dovuto. Dalla dodicesima settimana in poi, ci saranno dei cambiamenti incentrati soprattutto sullo sviluppo di una maggiore attività e di nuove azioni fisiche e mentali che lo terranno impegnato senza stancarlo eccessivamente. Infine, quando ci si accorge che il cucciolo dorme tanto, non svegliarlo. Il suggerimento da seguire è quello di trattarli con dolcezza e delicatezza evitando traumi di qualunque tipo, poiché agendo in maniera diversa si corre il rischio di produrre degli effetti controproducenti in grado di destabilizzarlo e di non concentrarsi sul suo processo di crescita.

Continue Reading

Cani

Le migliori crocchette per cani: guida all’acquisto

Published

on

Le migliori crocchette per cani Le migliori crocchette per cani: guida all’acquisto

Non è facile stilare un elenco completo per ciò che riguarda le migliori crocchette per cani. Infatti, quando si ragiona su un argomento del genere si incorre in alcuni problemi, primo fra tutti il fatto che sul mercato ci sono tantissime linee di crocchette per cani proposte spesso dalle stesse case produttrici che producono differenti linee di mangime per cani. In più bisogna considerare che ogni taglia, razza e singolo esemplare ha esigenze diverse.

Tuttavia abbiamo pensato di scrivere questa guida per fornire uno strumento al lettore per orientarsi e capire quali possono essere le migliori crocchette per cani in base alla taglia, all’età e alle necessità del cane. Non è un compito facile perché le opinioni spesso sono contrastanti, ma abbiamo ritenuto concentraci maggiormente su quei mangimi per cani di alto profilo.

Come si stabilisce se il cibo per cani è di alto profilo o meno? Su questo dobbiamo fare una premessa che è anche la giusta chiave di lettura per la nostra guida. Le crocchette per cani si dividono solitamente in tre categorie che analizzeremo di seguito, poi ci sono le crocchette medicate o per cani con particolari esigenze come le intolleranza alimentari. Alla luce di questa suddivisione ci siamo volutamente orientare verso le crocchette che hanno un apporto di proteine animali maggiore e che si basano maggiormente su prodotti freschi e di alta qualità.

Questa scelta ci sembra il minimo per garantire al cane una giusta alimentazione. I mangimi per cani economici, infatti, molto spesso non hanno caratteristiche sufficienti per garantire il giusto apporto nutrizionale al cane. In più c’è da sottolineare che la definizione “economico” è molto relativa, in quanto la maggior parte dei mangimi che costano poco hanno anche dosi maggiori.

Questo significa che la somministrazione dei quantitativi di cibo per cani è maggiore nelle crocchette economiche rispetto a quelle definite “costose”, per cui il risparmio è solo apparente. Fatte queste premesse ora non resta che metterti comodo e prenderti qualche minuto per analizzate la lista delle migliori crocchette per cani che abbiamo realizzato per te.

Le migliori crocchette per cani: come si differenziano?

Le migliori crocchette per cani guida completa Le migliori crocchette per cani: guida all’acquisto

Le case produttrici di cibo per cani differenziano i prodotti in tre macro-categorie ben distinte che sono le seguenti:

  • crocchette da mantenimento
  • crocchette premium
  • crocchette superpremium

Questa divisione si basa principalmente sugli apporti nutrizionali dei rispettivi mangimi e sui quantitativi in percentuale di materie prime, ragion per cui le crocchette da mantenimento hanno come componente principale materie prime di origine vegetale.

Risulta piuttosto facile riscontrare questa caratteristica, infatti, nella tabella in cui obbligatoriamente le case produttrici devono riportare gli ingredienti e la tabella nutrizionale troveremo indicato come primo ingrediente un vegetale, principalmente cereali

Le crocchette premium presentano, presentano più o meno le stesse caratteristiche, la differenza sta nella quota proteica che è solitamente più alta rispetto alle crocchette da mantenimento.

Le crocchette super premium dovrebbero e sottolineo “dovrebbero” avere come primo ingrediente le materie prime di origine animale, quindi la carne con una quota proteica più alta in relazione alla taglia e all’età dell’animale. In più dovrebbero essere esenti da conservanti chimi e contenere probiotici e additivi naturali.

Il dovrebbero del mio discorso è dovuto al fatto che non si tratta di indicazioni vincolanti, ogni casa produttrice può o meno variare la ricetta, i quantitativi ecc. Quindi il primo consiglio che ti do è quello di controllare sempre la tabella degli ingredienti. Nei prodotti che ti suggerisco in questa guida l’ho fatto io per te, quindi puoi tenere presente questo aspetto per farlo anche tu qualora volessi valutare crocchette non presenti in questa guida.

LEGGI ANCHE:  Sport cinofili: scopriamo insieme di cosa si tratta

Oltre questa differenziazione generale e molto indicativa, ci sono poi case produttrici che hanno ideato formule esclusive che si basano su ingredienti freschi, naturali, biologici e sono anche quelle su cui ci focalizzeremo maggiormente. Queste marche di mangimi per cani sono spesso poco conosciute perchè hanno applicato una politica diversa, cioè quella di investire sulla qualità e non sulla pubblicità che invece costa cifre esorbitanti per i brand del pet food più famosi.

Crocchette per cani: altre suddivisioni da tenere presenti

Quando scegli le crocchette per il tuo cane devi tenere presente questi altri aspetti importanti che poi sono anche alla base di altre sotto-categorie dei mangimi per cani. Realizzo un breve schema per con modello domanda e risposta per farti orientare più velocemente nella scelta.

 

Qual è la taglia del tuo cane da adulto?

Se il tuo cane è di razza non sarà difficile sapere la taglia che raggiungerà da adulto. Altrimenti il veterinario potrà aiutarti a sapere quanto potrà più o meno arrivare a pesare il tuo cucciolo da grande.

Risposta

Solitamente il cibo secco per cani si suddivide in queste taglie di peso del cane adulto.

  • xs small
  • small
  • medium
  • large
  • extralarge
  • allbreed (adatti a tutte le taglie)

Qual è l’età del tuo cane?

Devi sapere sempre l’età del tuo cane, se si tratta di un trovatello allora interpella il tuo veterinario per sapere approssimativamente la sua età.

Risposta

Solitamente il mangime per cani si suddivide in queste categorie di età:

  • cucciolo – puppy
  • adulto – adult
  • senior – anziano

Esempio: se il tuo cane da adulto peserà circa 10 kg ed ha 6 mesi, sceglierai un puppy medium.

Il tuo cane ha esigenze particolari?

Il tuo cane ha allergie o intolleranze alimentari? Ha subito operazioni o soffre di patologie gastrointestinali ecc.?

Risposta

In tal caso oltre alla taglia del cane e alla sua età devi considerare le sue patologie e scegliere tra:

  • mangimi medicati, tipo gastrointestinal
  • mangimi monoproteici (per intolleranze)
  • grain free (senza cereali)
  • sensitive (per cani che hanno delle difficoltà digestive)
  • light (per cani in sovrappeso

Bonus: in base alla taglia del tuo cane puoi decidere anche il taglio del sacco che può essere 800g 1kg, 2,5kg, 3kg, 4kg, 8kg, 10kg, 12kg, 15kg, 20kg. In base al produttore puoi trovare lo stesso mangime in formati diversi. Ovviamente i tagli grandi sono nel complesso più convenienti di quelli piccoli.

Migliori crocchette per cani: la lista

Crocchette per cani Le migliori crocchette per cani: guida all’acquisto

Fatta questa panoramica ora passiamo alla lista in cui elenchiamo le migliori crocchette per cani suddivise in base agli schemi che abbiamo visto precedentemente, tranne i medicati e quelli per esigenze particolari a cui dedicheremo uno spazio a parte. Ovviamente esistono anche delle alternative, ma quelli che ti elenco di seguito sono quelle che secondo me occupano la prima posizione nella classifica della qualità per quel determinato segmento. In alcuni casi ti fornirò anche un alternativa valida.

Migliori crocchette per cani piccola taglia

Se hai un cane di piccola taglia in questa lista ti propongo le migliori crocchette per cani di piccola taglia. In questo caso ti parlerò dei prodotti per cani adulti di piccola taglia, mentre per cuccioli ti rimando alla sezione puppy. Per questa sezione ho scelto Natural Trainer una azienda italiana che ho avuto modo di testare anche io con alcuni dei miei cani di piccola taglia.

Natural Trainer Sensitive No Gluten – Cibo per Cani Adulti di Piccola e Piccolissima Taglia

Natural trainer è un’azienda italiana di pet food molto apprezzata per la qualità dei suoi prodotti e per l’appetibilità. Infatti, questo prodotto è particolarmente amato dai quei cani che hanno gusti un po’ difficili. Si tratta di crocchette che hanno come primo ingrediente carne disidratata come puoi vedere nella tabella degli ingredienti che riporto di seguito.

LEGGI ANCHE:  Carlino: carattere, cura e prezzo

proteina disidratata di agnello 14,5%, granturco integrale 14%, fioretto di granturco, proteina di granturco, piselli, farinaccio di riso, grasso di origine animale, riso, agnello 4%, riso integrale 4%, semi di lino*, aroma senza proteine animali, olio di granturco, sostanze minerali, estratto secco di radice di cicoria (fonte di inulina)* 0,7%, lignocellulosa, estratto secco di gambo di ananas* 0,1%, estratto secco di yucca schidigera* 0,025%, spirulina (Arthrospira platensis)* 0,02%.  *Ingredienti di origine naturale specifica

Additivi nutrizionali: vitamina A 26000 UI, vitamina D₃ 1350 UI, vitamina E 555 mg, solfato di rame(II) pentaidrato 49,13 mg (rame: 12,5 mg), carbonato di ferro(II) 310,5 mg (ferro 150 mg), iodato di calcio anidro in granuli rivestiti 3,85 mg (iodio 2,5 mg), selenito di sodio 0,44 mg (selenio 0,2 mg), ossido di zinco 193,4 mg (zinco 156 mg), ossido di manganese(II) 45,1 mg (manganese: 35 mg). **Può contenere tracce di altre proteine animali.

proteina grezza 25%, grassi grezzi 15%, fibre grezze 2,5%, ceneri grezze 7%.

Come puoi vedere nel complesso si tratta di un prodotto improntato su una buona miscela di materie prime che aiutano a ridurre i cattivi odori, supportano la vitalità, in più aiuta la digestione grazie ai cereali integrali e all’estratto di di ananas 100% naturale.

Il formato che ti consiglio è quello da 7 kg all’agnello. Il rapporto prezzo qualità è ottimo.

Acquista Natural Trainer per cani piccoli su Amazon

Prodotto scelto:

Sensitive No Gluten Mini Adult con agnello 7kg

Alternativa 1

con Salmone e Cereali Integrali 7kg

Alternativa 2

con Anatra e Cereali Integrali 7 kg

Migliori crocchette per cani di media e grande taglia adulti

Per quanto riguarda i cani di media e grande taglia che sono poi quelli che ho maggiormente allevato, ho scelto un brand non molto conosciuto che personalmente rappresenta il TOP dei mangimi secchi per cani oggi presente sul merato italiano, sto parlando di Acana.

Si tratta di un’azienda Canadese che produce mangimi per cani di altissima qualità con ingredienti freschi che si possono effettivamente definire tali. Acana, infatti,  tiene a sottolineare che gli ingredienti normalmente dichiarati come freschi da altre case produttrici sono in realtà materie prime destinate al consumo animali, congelate a blocchi, che subiscono diversi processi di lavorazione.

Quando invece Acana parla di alimenti freschi prima di tutto questi sono destinati all’alimentazione umana quindi human grade dog food, poi sono lavorati direttamente, ciò vale anche per gli ingredienti crudi. Riporto di seguito le definizioni ufficiali della casa produttrice:

FRESCHI: I nostri ingredienti soddisfano lo standard AAFCO: LA REFRIGERAZIONE È L’UNICO MODO IN CUI CONSERVIAMO I NOSTRI INGREDIENTI.

CRUDI: Ci atteniamo alla definizione AAFCO: I NOSTRI INGREDIENTI CRUDI SONO IDENTICI A QUELLI FRESCHI, L’UNICA DIFFERENZA È CHE SONO CONGELATI.

Le linee di Acana comprendono prodotti eccezionali, fatti con carni di animali allevati a terra e pesce pescato nell’oceano. Come esempio prenderemo però l’Acana Classic Red, il prodotto di punta che si presta bene per l’alimentazione dei cani adulti.

Acana Classic Red

Questo mangime per cani è adatto a tutte le taglie, ma io lo consiglio particolarmente per cani di media e grande taglia. La proteina è l’agnello, ma è presente anche il manzo fresco e il maiale fresco. Quello che bisogna sottolineare per il Calssic Red come per tutti i mangimi Acana è che la carne utilizzata è WholePrey, quindi prevede non solo i tagli principali dell’animale, ma anche parti interne il che imita l’alimentazione naturale dei predatori (e il cane lo è al 100%) che appunto, mangiano la preda intera, compresa di interiora e del contenuto dello stomaco ad esempio.

Per cui anche gli ingredienti vegetali sono scelti e proporzionati in questo senso. Per comprendere cosa contiene Acana Classic Red riporto di seguido la scheda degli ingredienti.

Carne di agnello disidratata (23%), avena (22%), manzo angus fresco (5%), maiale yorkshire fresco (5%), grasso di agnello (5%), lenticchie rosse intere, piselli interi, lenticchie verdi intere, agnello fresco allevato ad erba (4%), avena intera, fegato di manzo fresco (2%), carne di maiale disidratata (2%), olio di aringa (2%), fegato di maiale fresco (2%), ceci interi, piselli gialli interi, erba medica essiccata al sole, fibra di lenticchia, trippa di manzo fresca (1%), alga bruna kelp disidratata, zucca fresca, zucca popone fresca, pastinaca fresca, cavolo riccio fresco, spinaci freschi, carote fresche, mele Red Delicious fresche, pere Bartlett fresche, fegato di manzo liofilizzato (0,1%), mirtilli rossi freschi, mirtilli freschi, radice di cicoria, radice di curcuma, cardo mariano, radice di bardana, lavanda, radice di altea, bacche di rosa.

Additivi: Vitamina D3, E, B5, colina, zinco.

*Contiene tocoferoli misti (un estratto ricco di tocoferolo di origine naturale – Vitamina E e olio di rosmarino). Contiene anche il probiotico Enterococcus faecium.

 

LEGGI ANCHE:  Seresto collare: uso e caratteristiche

Acquista Acana su Amazon

Prodotto scelto:

ACANA Classic Classic Red kg. 11,4

Alternativa 1

ACANA Classic Prairie Poultry KG. 11,4

Alternativa 2

ACANA Classic Wild Coast kg. 11,4

Migliori crocchette per cuccioli

Anche per quanto riguarda le migliori crocchette puppy quindi per cuccioli riconfermo la mia scelta su Acana che ha una linea completa di crocchette per cuccioli di tutte le taglie che consiglio vivamente. Considerato che i cani in crescita hanno bisogno di un’alimentazione particolarmente ricca, variegata ed equilibrata non si può fare a meno di scegliere un prodotto che sia al TOP di gamma. 

La filosofia e i criteri di Acana che abbiamo analizzato nel precedente paragrafo riservato ai cani adulti di media e grande taglia si conferma anche per i cuccioli, per cui non ci resta che vedere i tre prodotti che ho selezionato per l’alimentazione del cucciolo di cane di ogni taglia.

 

Acquista Acana puppy su Amazon

Per cuccioli di taglia piccola:

ACANA Puppy Small Breed 

Per cuccioli di taglia media:

ACANA Puppy & Junior 

Per cuccioli di taglia grande:

ACANA Puppy Large Breed

Migliori crocchette per cani senior

Per quanto concerne le migliori crocchette per cani anziani la mia scelta ricade su Lily’s una casa produttrice che offre ottimi mangimi per cani fatti con ingredienti di alta qualità e ben proporzionati. L’alimento di cui ti parlo in particolare è Lily’s Kitchen Adult 8+ Senior al salmone e trota.

Lily’s Kitchen Adult 8+ Senior Salmon and Trout

Il cane anziano ha bisogno di un alimentazione particolarmente equilibrata, quindi dopo gli 8 anni è bene fornirgli un mangime specifico per cani anziani anche detto senior. Quello della Lily’s lo trovo particolarmente ben bilanciato nella formula che comprende carni e frattaglie fresche e non farine, in questo caso si tratta di carni di salmone e trota. Vediamo in dettaglio la lista degli ingredienti:

44% carne appena preparata: salmone e trota 26%, tacchino 18%; miglio, patate, lenticchie, piselli, uova in polvere, lievito nutrizionale, proteina di piselli, grasso di tacchino, olio di salmone, brodo di tacchino, vitamine e minerali chelati, proteina di patate, semi di lino, psillio, cozze verdi, olio di alga marina, frutto-oligosaccaridi 2,5g/kg, mannano-oligosaccaridi 2,5g/kg, curcuma, boswellia, zenzero, ginkgo biloba, glucosamina (1,420mg/kg), metilsulfonilmetano (1,420mg/kg), solfato di condroitina (1,000 mg/kg), Synergen™ (risultato della produzione di enzimi con aspergillus niger), estratti vegetali ed erbe botaniche: alfalfa, rosa canina, centocchio, attaccamani, verga d’oro, ortiche, alga laminaria, semi di sedano, cardo mariano, radice di tarassaco, radice di bardana, petali di calendula, radice di cicoria.

Acquista Lily's senior su Amazon

Prodotto scelto:

Lily’s Kitchen Adult 8+ Senior Salmon and Trout

Continue Reading

Trending