Connect with us

    Cani

    Come togliere una zecca al cane

    Published

    on

    come togliere una zecca al cane Come togliere una zecca al cane

    Non sai come togliere una zecca al cane? Sei capitato nel posto giusto, in questa guida ti spiegherò come farlo in modo veloce e sicuro.

    Le zecche, oltre a essere fastidiose sono anche portatrici di alcune malattie  gravi, prima fra tutte la borreliosi di Lyme. Per questo motivo è importante capire come togliere una zecca al cane. Certo, con l’uso corretto e frequente degli antiparassitari per cani si riduce notevolmente questo problema, tuttavia può sempre capitare che qualche zecca si attacchi al nostro amato fido e noi dobbiamo prepararci a intervenire nel modo giusto.

    Lo so, le zecche fanno schifo e di certo questo non è un argomento molto “simpatico” da trattare, ma visto che riguarda la salute del nostro cane e anche quella di noi esseri umani è bene prepararsi a questa evenienza. Prima di procedere è essenziale sapere che togliere una zecca al cane nel modo scorretto può provocarne il distacco della testa che restando nella pelle può comportare problemi anche seri al nostro amico a quattro zampe, per cui è bene prestare molta attenzione e seguire attentamente i consigli che sto per darti.

    Come togliere una zecca al cane: cosa non fare

    Ci sono diverse tecniche per togliere le zecche al cane, ma molte delle guide che puoi leggere su internet riportano informazioni scorrette che possono mettere a rischio la salute del tuo cane. Prima di dirti come togliere una zecca al cane in modo corretto è importante dirti cosa devi assolutamente evitare. Tutti i metodi tradizionali che prevedono l’uso di smalto, vasellina e addirittura benzina sono pericolosi oltre che inefficaci, per cui evita assolutamente questa soluzione. Non usare mai le dita per togliere le zecche al cane, prima di tutto rischi di essere punto a tua volta e in secondo luogo le dita non consentono il giusto ancoraggio della zecca che è indispensabile per rimuoverla in modo corretto.

    Come togliere una zecca al cane in modo corretto e senza rischi

    Come togliere una zecca al cane

    Non tirare mai la zecca per il corpo.

    Per togliere correttamente una zecca al cane devi necessariamente munirti di una pinzetta dalla punta sottile. A questo punto individua la zecca scostando delicatamente il pelo del cane e posiziona la punta della pinza quanto più possibile vicino alla pelle, quindi stando attento a prendere la zecca per la testa e non per il corpo. Questo passaggio è molto importante per evitare che la testa della zecca si stacchi e resti attaccata alla pelle. Una volta che ti sei assicurato di averla afferrata nel punto giusto procedi con una lieve, ma decisa trazione verso l’alto. In questo modo la zecca si staccherà interamente dalla pelle del cane.

    Questa operazione può essere particolarmente complessa nel caso in cui la zecca sia particolarmente piccola, per cui presta maggiore attenzione e non esitare a utilizzare una lente di ingrandimento per facilitarti il lavoro. In base al carattere del cane questo potrebbe rivelarsi irrequieto durante questa operazione per cui, se possibile, fatti aiutare da qualcuno che possa tenere fermo il cane.

    Questa è sicuramente un’operazione di emergenza, per cui se ti sei ritrovato alla sprovvista puoi applicare questa tecnica per togliere una zecca al cane correttamente. Tuttavia il mio consiglio è quello di munirsi di un apposito strumento toglizecche che ti garantisce un risultato più sicuro anche con le zecche più piccole. Sto parlando di O’Tom toglizecche, una soluzione studiata apposta per togliere le zecche tramite un’azione rotante.

    [WooZoneProducts asin=”B01JU32DL6″][/WooZoneProducts]

    O’Tom togli zecche è la soluzione più sicura per togliere le zecche al cane, grazie a una particolare punta realizzata per catturare in modo corretto dalle zecche più grandi a quelle più piccole e a un manico ergonomico rotante. Proprio questa azione rotatoria consente un’estrazione ancora più sicura delle zecche che presentano una particolare conformazione della bocca che non sempre si estrae correttamente con la normale trazione verso l’alto. Con O’Tom pinza toglizecche, a fronte di una piccola spesa saprai sempre come togliere le zecche al cane in modo sicuro ed efficace.

    Per vedere come si utilizza la pinza toglizecche O’Tom guarda il video che segue

    [su_youtube url=”https://www.youtube-nocookie.com/embed/zZal4GTRG4k?”]

    Cosa fare una volta che la zecca è stata tolta dal cane?

    Ora che sai come togliere le zecche al cane, puoi stare più tranquillo perché nel caso in cui ti capiti questo inconveniente, sai come agire. Tuttavia devi sapere come comportarti anche con la zecca che hai staccato. Prima di tutto non buttarla a terra e non schiacciarla, infatti, in questo modo rischi soltanto di provocare un’infestazione, spargendo le sue uova in giro. Per sbarazzarti di questo parassita devi bruciarlo oppure immergerlo nell’alcool denaturato.

    Altre avvertenze da seguire se decidi di togliere una zecca al cane

    • Ricorda sempre di controllare la zona della pelle dove era attaccata la zecca per sincerarti che non sa rimata attaccata la testa, in tal caso provvedi a rimuovere anche quella con la pinzetta.
    • Disinfetta sempre con un antisettico la zona della pelle del cane dove hai tolto la zecca.
    • Se non ti senti sicuro, rivolgiti al tuo veterinario di fiducia per la rimozione della zecca dal cane.
    • Dopo la rimozione è sempre bene parlarne con il proprio veterinario per un controllo generale.

    Cani

    Come farsi dare la zampa dal cane passo per passo

    Published

    on

    Come farsi dare la zampa dal cane Come farsi dare la zampa dal cane passo per passo

    Insegnare al tuo cane nuovi trucchi non solo fornisce stimoli mentali, ma rafforza anche il legame tra te e il tuo amico peloso. Uno dei trucchi più popolari e accattivanti è insegnare al tuo cane a come farsi dare la zampa dal cane. Questo trucco semplice ma impressionante può essere facilmente insegnato con pazienza, coerenza e rinforzo positivo.

    In questo articolo, ti guideremo attraverso il processo passo-passo per insegnare al tuo cane a dare la zampa, garantendo un’esperienza di addestramento di successo e piacevole.

    Passaggio 1: stabilire un ambiente di formazione positivo

    Come farsi dare la zampa dal cane Come farsi dare la zampa dal cane passo per passo

    Come farsi dare la zampa dal cane? Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Creare un ambiente di formazione positivo è fondamentale per un apprendimento efficace. Trova un’area tranquilla e priva di distrazioni dove tu e il tuo cane potete concentrarvi sulla sessione di allenamento.

    Usa dolcetti o piccoli pezzi di cibo per cani come ricompensa per motivare il tuo cane durante il processo di addestramento.

    Passaggio 2: deve già conoscere il comando “seduto”

    Inizia facendo mettere il tuo cane in posizione seduta. Questo significa che devi già aver insegnato a Fido a stare seduto. Questo passaggio è importante, quindi se non l’hai fatto ancora vai a vedere come insegnare al cane a sedersi.

    Passaggio 3: introdurre il comando “zampa”

    Farsi dare la zampa dal cane Come farsi dare la zampa dal cane passo per passo

    Cane che da la zampa. Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Iniziamo a vedere come farsi dare la zampa dal cane. Tieni un bocconcino nella mano e mettilo vicino alla zampa del tuo cane, faglielo vedere ma non darglielo.

    Dì il comando “zampa” o un altra parola che preferisci come “dai la zampa”, seguita da un gesto chiaro della mano, come allungare la mano verso la zampa del tuo cane. Sii coerente con il comando e il gesto scelti durante l’allenamento.

    Passaggio 4: incoraggia il contatto con la zampa

    Quando il tuo cane diventa curioso del premietto nella tua mano, potrebbe naturalmente iniziare a scalpitare e alzare la zampa. Quando ciò accade, loda e premia il Fido con il bocconcino.

    Ripeti questo processo più volte, aumentando gradualmente la quantità di tempo in cui la zampa del tuo cane entra in contatto con la tua mano prima di ricevere la ricompensa. Quindi non dargliela subito, attendi.

    Quando avvicini la mano dai il segnale verbale. Dì il comando “zampa” poco prima di avvicinare la tua mano, questo aiuta il tuo cane ad associare il comando all’azione desiderata. Continua a praticare questo passaggio fino a quando il tuo cane risponde al segnale verbale senza esitazione.

    Passaggio 5: eliminare il premio

    come farsi dare la zampa Come farsi dare la zampa dal cane passo per passo

    Come farsi dare la zampa. Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Per assicurarti che il tuo cane comprenda appieno il comando, elimina gradualmente il bocconcino nella tua mano.

    Nel corso del tempo, puoi ridurre ulteriormente la frequenza dei dolcetti fino a quando il tuo cane esegue in maniera affidabile il trucco senza alcuna ricompensa alimentare.

    Come farsi dare la zampa dal cane: conclusione

    Insegnare al tuo cane a dare la zampa è un’esperienza gratificante che rafforza il tuo legame e fornisce stimoli mentali al tuo compagno peloso. Ricorda di essere paziente, coerente e di utilizzare il rinforzo positivo durante tutto il processo di allenamento. Con pratica e dedizione, riuscirai a capire come farsi dare la zampa dal cane, impressionando amici e familiari con la loro nuova abilità.

    Continue Reading

    Cani

    Come insegnare al cane a sedersi

    Published

    on

    Come insegnare al cane a sedersi Come insegnare al cane a sedersi

    In questo articolo, ti guideremo attraverso il processo passo-passo per sapere come insegnare al cane a sedersi, garantendo un’esperienza di apprendimento positiva ed efficace sia per te che per il tuo compagno a quattro zampe.

    Insegnare al tuo cane i comandi di base è essenziale per la sua sicurezza e il suo benessere. Uno dei primi comandi che ogni proprietario di cane dovrebbe insegnare al proprio amico peloso è: “seduto“. Questo comando non solo aiuta a stabilire il controllo e la disciplina, ma serve anche come base per un addestramento più avanzato.

    Capire l’importanza di insegnare al tuo cane a sedersi

    Insegnare al cane a sedersi Come insegnare al cane a sedersi

    Insegnare “seduto al cane. Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Prima di immergersi nel processo di addestramento è importante capire perché insegnare al tuo cane a sedersi è fondamentale.

    Il comando “seduto” o “sit” non è utile solo nelle situazioni quotidiane, come quando vuoi che il tuo cane rimanga fermo durante i pasti o quando arrivano gli ospiti, ma aiuta anche a prevenire comportamenti indesiderati come saltare addosso persone o scappare in situazione che mettono in pericolo la vita di Fido o di altri soggetti.

    Inoltre, sedersi può essere un ottimo modo per reindirizzare l’attenzione del tuo cane e calmarlo in situazioni stressanti. Insegnando al tuo cane a sedersi, stai gettando le basi per un ulteriore addestramento e ti stai affermando come capobranco.

    Come insegnare al cane a sedersi: guida passo per passo

    L’ambiente giusto

    Inizia in un ambiente tranquillo e privo di distrazioni, infatti, è perfetto cominciare il processo di addestramento in uno spazio calmo in cui il tuo cane può concentrarsi esclusivamente su di te e dove si sente al sicuro.

    Elimina qualsiasi potenziale distrazione, come giocattoli o altri animali, per garantire la loro piena attenzione.

    Usa il rinforzo positivo

    Come insegnare al cane a sedersi Come insegnare al cane a sedersi

    Come insegnare al cane a sedersi. Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Il rinforzo positivo è fondamentale quando alleni il tuo cane. Si tratta di premiare il buon comportamento piuttosto che punire il cattivo comportamento. Prepara alcuni piccoli snack per cani che il tuo cane ama e tienili a portata di mano durante le sessioni di allenamento.

    Attira l’attenzione del tuo cane

    Prima di capire come insegnare al cane a sedersi, devi avere la sua attenzione. Chiama il suo nome in tono allegro e aspetta che ti guardi. Una volta che lo fa, premialo con lodi e uno snack.

    Introdurre il segnale della mano

    I cani sono altamente sensibili ai segnali visivi, quindi è importante introdurre un segnale della mano che accompagni il comando verbale.

    Tieni un bocconcino in mano senza darglielo e sollevalo sopra la testa del tuo cane. Mentre segue lo snack con gli occhi, la loro risposta naturale sarà quella di sedersi.

    In questo momento, pronuncia chiaramente la parola “seduto”, “sit” o “stai seduto” e premialo con lo snack. Bisogna però scegliere una sola parola di comando e usare sempre la stessa.

    Insegnare seduto al cane Come insegnare al cane a sedersi

    Come insegnare al cane a sedersi. Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Ripeti e rinforza

    Ripeti questa sequenza più volte, riducendo gradualmente l’altezza a cui tieni il bocconcino fino a quando non è all’altezza del naso del tuo cane. Ogni volta che il tuo cane si siede con successo, premialo con lodi e bocconcino.

    La coerenza è fondamentale, quindi assicurati di ripetere le sessioni di allenamento ogni giorno per brevi periodi di tempo.

    Insegna a lasciare la posizione

    Dovresti anche insegnare a Fido a lasciare la posizione da seduto con un comando come “vai” o “libero” detto mentre si fa un passo indietro richiamandolo verso di te.

    Cosa fare quando ha imparato a sedersi

    Quando il cane dopo l’addestramento fatto con regolarità avrà capito il comando bisogna gradualmente diminuire l’utilizzo delle ricompense. Ricordati però che dovrai sempre elogiarlo, fargli i complimenti è importante.

    Infine, dovrai riuscire a far sedere Fido solo con il comando “seduto” e senza i premi.

    Come insegnare al cane a sedersi: risoluzione dei problemi comuni

    Come insegnare al cane a sedersi Come insegnare al cane a sedersi

    Come insegnare al cane a sedersi. Animalidifamiglia.it | Foto by Canva.

    Anche se insegnare al tuo cane a sedersi è generalmente un processo semplice, potresti incontrare alcune sfide lungo la strada. Ecco alcuni problemi comuni e come affrontarli:

    Mancanza di motivazione

    Se il tuo cane sembra disinteressato o demotivato durante le sessioni di allenamento, prova a utilizzare snack che gli piacciono di più o aggiungere all’addestramento anche il suo giocattolo preferito come ricompensa.

    Sperimenta diverse ricompense fino a trovare ciò che motiva veramente il tuo cane.

    Distrazioni

    Man mano che progredisci nell’addestramento, introduci gradualmente distrazioni controllate per aiutare il tuo cane a generalizzare il comando “seduto”.

    Inizia con lievi distrazioni, come il suono di un campanello, e aumenta gradualmente il livello di difficoltà.

    Ricorda di premiare il tuo cane per mantenere la concentrazione e seguire il comando nonostante le distrazioni.

    Progressi lenti: è un problema?

    Ogni cane impara al proprio ritmo, quindi sii paziente ed evita di affrettare il processo. Se il tuo cane sta lottando per afferrare il concetto, suddividi l’addestramento in piccoli passi e premialo per qualsiasi progresso faccia. La coerenza e il rinforzo positivo alla fine porteranno al successo.

    Come insegnare al cane a sedersi: conclusione

    Insegnare al tuo cane a sedersi è una parte essenziale del suo percorso di addestramento. Seguendo la guida passo per passo descritta in questo articolo su come insegnare al cane a sedersi, puoi stabilire una solida base per un ulteriore addestramento e garantire un compagno ben educato e obbediente.

    Ricorda di essere paziente, usa il rinforzo positivo e pratica la coerenza. Con tempo e sforzo, il tuo cane padroneggerà il comando “seduto”, rendendo la tua vita come proprietario di un cane molto più facile e piacevole.

    Continue Reading

    Cani

    Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Published

    on

    Cane dorme a pancia in su Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Quando osserviamo i nostri amici pelosi, spesso troviamo affascinanti le loro posizioni per dormire. Una di queste posizioni che cattura la nostra attenzione è quando il cane dorme a pancia in su. Ma cosa significa quando un cane assume questa posizione vulnerabile?

    In questo articolo, esploreremo le ragioni alla base della scelta di un cane di dormire sulla schiena e approfondiremo le varie interpretazioni di questo comportamento.

    Comfort e relax

    Cane dorme Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Foto by Canva.

    Il fatto che cane dorme a pancia in su indica un senso di comfort e relax, permette ai cani di allungarsi e rilasciare la tensione dai loro muscoli. Questa posizione offre loro l’opportunità di rilassarsi completamente e godersi un sonno profondo.

    Non è raro vedere cani che muovono le zampe mentre dormono sulla schiena, indicando che stanno vivendo sogni vividi.

    Si sente al sicuro

    Cane dorme a pancia in su  Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Foto by Canva.

    I cani sono animali istintivamente cauti, sempre attenti alle potenziali minacce che li circondano. Tuttavia, quando un cane dorme a pancia in su, espone la pancia, mostra fiducia, poiché questa posizione lascia i loro organi vitali esposti e non protetti.

    Suggerisce che il cane si sente sicuro e protetto nel suo ambiente, libero da qualsiasi pericolo immediato. Sono animali sociali che prosperano sulla compagnia e sull’affetto.

    Quindi, quando si sentono amati e sicuri nel loro ambiente, hanno maggiori probabilità di mostrare questa posizione vulnerabile per dormire. Indica che si fidano dei loro compagni umani e si sentono a proprio agio in loro presenza.

    I nostri amici pelosi dormono sulla schiena spesso lo fanno nelle aree che preferiscono, in cui si sentono più a loro agio, come il loro letto preferito o un posto soleggiato in casa. Questa scelta di posizione sottolinea ulteriormente la loro soddisfazione e relax.

    Cane dorme a pancia in su perché sta comodo

    Cane dorme a pancia in su  Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Foto by Canva.

    Perché non pensare che magari fido sta proprio comodo così? Ebbene sì, è possibile che il cane dorme a pancia in su perché, semplicemente, sta comodo.

    Evidentemente è una posizione che gli piace assumere quando riposa. Proprio come accade a noi, anche per loro esistono posizioni preferite e altre meno.

    Regolazione della temperatura

    Cane dorme a pancia in su  Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Foto by Canva.

    Dormire sulla schiena può anche essere un modo per i cani di regolare la loro temperatura corporea. Esponendo la pancia, permettono all’aria più fredda di entrare in contatto con la loro pelle, aiutandoli a raffreddarsi nelle giornate calde.

    Questa posizione consente un migliore flusso d’aria nella zona della pancia dove in genere hanno meno peli, prevenendo il surriscaldamento e favorendo un sonno più confortevole.

    Ma anche per un altro motivo, i cani possiedono le ghiandole sudoripare sotto le zampe. Quindi quando stanno a pancia in su espongono i cuscinetti e consentono così la termoregolazione grazie alla sudorazione.

    Considerazioni mediche

    Cane dorme a pancia in su  Cane dorme a pancia in su: scopriamo il perché

    Foto by Canva.

    Mentre dormire sulla schiena è generalmente innocuo e naturale per i cani, è essenziale considerare eventuali condizioni mediche di base che possono influenzare le loro posizioni di sonno.

    Alcuni cani possono avere dolori articolari o muscolari che li rendono scomodi dormire in determinate posizioni. Se noti che il tuo cane cambia frequentemente la sua posizione di sonno o mostra segni di disagio, è consigliabile consultare un veterinario per escludere eventuali problemi di salute.

    Inoltre, alcune razze con musi corti, come Bulldog o Carlini, possono avere difficoltà a respirare e soffrire di più il caldo a causa della loro anatomia unica.

    Conclusione

    Un cane che dorme a pancia in su è uno spettacolo che riscalda i cuori degli amanti dei cani in tutto il mondo. Che si tratti di comfort, regolazione della temperatura o semplicemente una dimostrazione di fiducia, questa posizione per dormire offre informazioni sullo stato emotivo di un cane e sul benessere generale.

    Come proprietari di animali domestici responsabili, è importante capire e apprezzare il comportamento dei nostri compagni pelosi, assicurandoci che si sentano al sicuro e amati nelle nostre case.

    Leggi anche: Cosa significa quando il cane gira su se stesso?

    Continue Reading

    Trending