Guida per una alimentazione corretta per i cani

È necessario garantire una giusta alimentazione per il proprio cane e se questo dovesse essere di razza molto probabilmente sarà necessaria una alimentazione più rigorosa. In virtù delle caratteristiche di ogni razza è fondamentale una giusta alimentazione affinché possano mantenere la corretta forma fisica.

Affinché si possa decidere al meglio l’alimentazione del proprio cane è necessario evidenziare i vantaggi dei cibi secchi e di quelli umidi. Per quanto concerne il cibo umido, tale alimento contiene molta umidità e pertanto il cane in questo modo consumerà molti liquidi, e proprio la maggiore umidità aumenta la percezione di sazietà del cane. Normalmente è più gustoso rispetto a quello secco, ed è utile nei cani in sovrappeso in quanto contengono una percentuale di calorie bassa.

Invece, i vantaggi del cibo secco: normalmente sono reperibili ad un prezzo inferiore rispetto al cibo umido, è molto semplice da propinare, specialmente quando si è in viaggio; una porzione di crocchette è un’ottima fonte di calorie per il proprio cane. Se i croccantini sono della giusta dimensione evitano la possibilità che il cane possa strozzarsi mangiando, inoltre il cibo secco contiene molte volte elementi utili alla salute delle articolazioni. Per evitare di scegliere prodotti realizzati con materiali scadenti, si possono acquistare le migliori crocchette per pastore tedesco.

Questi sono solo alcuni consigli per garantire la giusta alimentazione al vostro amico a quattro zampe ed evitare che possa mangiare e crescere in un modo scorretto; occorre comunque alternare e variare gli alimenti nella dieta del cane.

La dieta del pastore tedesco

Il pastore tedesco è un cane di taglia medio grande, soggetto ad alcune patologie qualora non dovesse essere sottoposto ad alimentazione adeguata. Si pensi alle varie displasie, malattia comune a tale razza, sicuramente hanno una base nella genetica ma contribuiscono a tale fenomeno anche l’errata alimentazione che influisce sullo sviluppo adeguato delle articolazioni.

Bisogna considerare anche il fatto che il pastore tedesco non è un cane che mangia molto, specialmente in età adulta è necessaria una maggiore attenzione alla sua alimentazione. Onde evitare problemi si consiglia di aggiungere al cibo secco, dunque alle crocchette, alcuni sapori ad esempio olio d’oliva, aggiunta di vitamine, del parmigiano (non troppo) ecc.

Per il pastore tedesco si consiglia di utilizzare il mangime per cuccioli almeno fino al primo anno di età, successivamente si può passare all’utilizzo di crocchette per adulti. Bisogna somministrare crocchette di altissima qualità insieme a molta attività fisica, senza esagerare per evitare problematiche all’apparato scheletrico del cane.

Giusta alimentazione del Labrador retriever

Non è semplice alimentare in modo corretto questa razza di cani, essi sono noti per il loro appetito poco saziabile però è fondamentale non esagerare nell’alimentazione per evitare problemi di varia natura. Il labrador è un cane di taglia grande pertanto è necessario non esagerare con le porzioni affinché non cresca in sovrappeso.

Infatti, qualora la dieta del cane dovesse basarsi su cibi ricchi di calorie potrebbe sviluppare delle ossa molto fragili. Per tali motivi è necessario che i cuccioli di questa razza assumano una quantità giusta di pregiati nutrienti, affinché possano crescere in modo adeguato e raggiungere il “normo peso” ovvero 35 kg.

Per quanto concerne lo svezzamento dei labrador si consiglia di utilizzare determinati tipi di crocchette di alta qualità, contenenti ingredienti magri come agnello e pesce, che permettono al labrador di crescere forte e sano. Mentre nell’età adulta è necessario nutrire il cane con i cibi specifici per questa fase di crescita.

L’alimentazione varia a seconda dello stile di vita del cane, se esso è molto attivo, allora è possibile basare la propria alimentazione su cibi con più carboidrati. Se il cane invece dovesse essere più sedentario, allora bisogna somministrare una dose bassa di carboidrati affinché si possa evitare grasso in eccesso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.