Domande frequenti e dubbi sulle cucce per cani grandi

cucce cani grandi

Prendersi cura di un cane è un grande gesto d’amore ma che non è sempre così facile perché la cura ed il benessere di un essere vivente rappresentano qualcosa di più grande dell’affetto. Ci sono situazioni da gestire nell’accudimento di un cane che richiedono decisioni complesse, per le quali non è raro sentirsi indecisi e inadeguati come nel caso della scelta delle cucce per cani grandi. Oggi abbiamo deciso di raccogliere alcune tra le domande più frequenti che riguardano la scelta e l’acquisto della cuccia per un cane di taglia grande che, proprio per via della sua fisicità, richiede particolari accorgimenti e attenzioni in grado di garantire comodità, igiene e confort al nostro amato amico peloso.

Perché il mio cane non va nella sua cuccia?

Molto spesso chi ha adottato un cane di taglia grande si trova a dover fare i conti con un problema che sembra irrisolvibile: il cane non va nella cuccia. Come mai? Secondo gli esperti questo comportamento può derivare da numerose ragioni che cercheremo di spiegare in breve. In primo luogo la cuccia potrebbe essere troppo piccola o troppo bassa per cui il cane non ama rintanarvisi all’interno. Questo si verifica maggiormente nel caso delle cucce da esterno che sono dotate di una copertura superiore che metta i cani al riparo dalle intemperie. Se la cuccia non consente al cane di stare agilmente in piedi, seduto sulle zampe posteriori, è possibile che il cane si senta eccessivamente “stretto”. Le misure sono importanti e anche se il nostro cagnone sembra grosso e coraggioso non è detto che non soffra gli stessi timori o fastidi di un cagnolino di piccola taglia. In realtà non c’è un unico motivo per cui il cane non vuole stare nella cuccia ma una serie di tentativi. Potrebbe essere la posizione che non gli dà la sicurezza di poter tenere sotto controllo gli accessi al giardino o alla casa come potrebbero essere gli odori dei materiali o le sensazioni che prova all’interno. Per abituarlo va rassicurato sul fatto che è un posto sicuro, magari provando con del cibo e senza troppa insistenza.

Come si valutano le cucce per cani grandi?

Dato che i cani vanno rispettati per il loro naturale modo di essere è chiaro che la scelta della cuccia, in qualche modo, deve tener conto del carattere e della sua fisicità. Le cucce per cani grandi da esterni sono più complesse da valutare perché bastano pochi centimetri in meno per far sì che il vostro Fido non voglia entrarci, neanche con piccoli incentivi gustosi. Inoltre vanno pur sempre rese confortevoli al loro interno con cuscini o tappetini morbidi su cui stendersi per riposare. L’importante è scegliere materiali isolanti che mettano al riparo il cane dal freddo e dal caldo mantenendo constante la sua temperatura corporea. Al tempo stesso la cuccia dovrà stare al riparo dalla pioggia e dai raggi solari, magari posizionata sotto una tettoia. Infine la cuccia deve essere ben rifinita e assemblata in modo da garantire asciutto, confort e protezione a tutte le ore del giorno.

Views:
48
Article Tags:
Article Categories:
Cani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.