Canarini: gli uccelli più amati dagli italiani

Un passatempo piacevole e soddisfacente: allevare canarini.

Per chi desidera prendersi cura di un animale domestico che gli dia molte soddisfazioni, ma non sia complesso da gestire, un canarino è forse la scelta più indicata. Non è un animale che ha bisogno di particolari cure, ma necessita comunque di amore e di una minima attenzione: per esempio le gabbie per canarini devono essere pulite e disinfettate con una certa frequenza, per evitare l’insorgenza di malattie o infezione. In cambio, il vostro compagno vi allieterà con la sua presenza e con il suo verso: il canto dei canarini è infatti molto piacevole, un sottofondo allegro per le vostre giornate.

La differenza tra i canarini da canto e i canarini di colore.

Canarini

Molto importante, quando ci si approccia a questa razza di uccelli, è sapere che in realtà ne esistono di due tipologie: quelli selezionati in base alle qualità canore e quelli che invece hanno come caratteristica un piumaggio dai colori vivaci. A differenza di quello che si pensa, infatti, nei canarini canto non è la caratteristica più frequente. Al contrario, sono molto più diffuse le razze scelte per il colore, in tutto quasi quattrocento, che non quelle adatte a riprodurre il famoso e caratteristico cinguettio al quale questo animale deve gran parte della sua fama.

L’importanza della gabbietta canarini.

Qualsiasi sia la tipologia di canarino in nostro possesso, resta comunque un elemento in comune: grande importanza hanno le gabbie dove questi animali vivono la maggior parte della loro esistenza e che devono rispettare particolari caratteristiche. Una gabbia canarini deve essere ampia, alta, sollevata da terra e sistemata in un ambiente luminoso e ben areato, ma lontano da dannose correnti d’aria. Sono disponibili moltissime voliere per canarini, di ogni forma e dimensione: una scelta ampia, in grado di adattarsi non solo alle esigenze dell’animale, ma anche a quelle di spazio del suo padrone.

Il nostro staff ha selezionato dei prodotti per canarini appositamente per te e il tuo simpatico uccellino.

Quali sono gli alimenti necessari al sostentamento del tuo canarino?

Come succede per altri suoi simili, questo uccello necessita di una dieta molto varia. Di conseguenza, ben vengano frutta e verdura freschi, così come una scelta di diverse sementi, disponibili nei negozi di animali. Un alimento ideale per fornire energia al piccolo amico, soprattutto in inverno, è il pastone, una miscela di ingredienti macinati che apporta proteine e lipidi all’organismo del canarino. Infine è importante integrare nella sua alimentazione dei sali minerali, che possono essere somministrati grazie ad appositi integratori oppure mettendo nella gabbia ossi di seppia e gusci d’ostrica.

Canarini

Alcune informazioni sull’accoppiamento dei canarini.

Se l’intenzione è quella di far accoppiare i canarini e avviare la cova bisogna avere delle attenzioni in più. In primo luogo si dovrebbero evitare deposizioni troppo frequenti di uova da parte della femmina e bisognerebbe selezionare dei candidati sani, per evitare qualsiasi tipo di complicazione. La femmina deve essere introdotta in una gabbia qualche giorno prima del maschio e se il concepimento giunge a buon fine sarà possibile vedere uno dei due canarini impegnato, dopo un po’ di tempo, nella costruzione del nido.

Cova canarini: come comportarsi.

Canarini gialli

Solitamente la cova è sempre di quattro uova, ma la femmina non le depone tutte insieme. Per questo motivo e per fare in modo che i quattro piccoli ricevano tutti le stesse attenzioni, bisogna man mano sostituire tutte le uova deposte con altre finte, di plastica, e solo quando si arriva all’ultima inserirle di nuovo tutte insieme nel nido. La schiusa avviene entro quindici giorni: i piccoli appena nati devono avere un’alimentazione molto curata ed essere inseriti, quando viene il momento, in gabbie adatte a permettergli di prendere confidenza con il volo. Infine ti consigliamo anche di leggere gli articoli su altre razze di uccelli molto amati ovvero gli inseparabili e le cocorite.

Copywriter e content manager professionista. Appassionata di animali fin dall’infanzia ha fondato il network che comprende Animalidifamiglia.it e Anfibierettili.it. È titolare di WriteLab.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.